English Chinese (Simplified) French German Italian Japanese Spanish

Classifica e Risultati

ULTIMO RISULTATO
S.Angelo-Real Melegnano 2-1

CLASSIFICA COMPLETA
(aggiornata ogni lunedì sera)

CALENDARIO
RISULTATI e TABELLINO

Coppa Italia

Terzo Turno
girone 56
01/11 S.Angelo-Basso Pavese 1-0




COPPA ITALIA

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Sant'Angelo, non muori mai: un doppio Odi e un autogoal firmano la vittoria per 3-2 contro l'ACOS
Domenica 25 Novembre 2018 21:31
Hits

All’ultimo respiro.  A pochi minuti dal fischio finale, i rossoneri riescono a portarsi a casa una partita combattuta contro l’Acos Treviglio grazie ad un Odi scatenatissimo (doppietta per lui) e un autogol propiziato da un tocco del neo entrato Cissè.

Per la 12esima giornata mister Tanelli (che perde nella rifinitura Constantin per problemi fisici) mette i suoi in campo con un 4-3-3 con Italiano in porta; difesa a 4 con Fondrini e Dragoni centrali, supportati da Spaneshi e Vigorelli terzini; il centrocampo è in mano al trio Bertin Milani e Bontempi e il peso dell’attacco ricade su Odi e Merenda a supporto dell’unica punta Toscani.

La partita inizia subito male per i padroni di casa che, alla prima occasione buona per gli ospiti, vengono puniti : errore in disimpegno di Dragoni che lascia una strada spianata per Soldati che, a tu per tu con Italiano, non sbaglia. I rossoneri rispondono subito con Toscani che, dopo una bella combinazione con Odi, lascia partire il suo destro che finisce fuori di poco. Scorrono 60 secondi che ancora Toscani va vicino al pareggio ma il suo colpo di testa a botta sicura è forte ma centrale. Alla terza occasione buona, i rossoneri fanno centro : disattenzione della difesa ospite su cui si fionda Odi che davanti a Mora rimane freddo e lo trafigge con il suo sinistro. I barasini sfruttano il momento d’oro e trovano il sorpasso sempre con Odi che, lanciato in profondità da un lancio strepitoso di Toscani, arriva a tu per tu con l’estremo difensore avversario, lo fa sedere e deposita la sfera a porta sguarnita. Per “Odinho” si tratta del 7° in questa stagione. Gli avversari non ci stanno e vanno vicino al pareggio con una rovesciata incredibile di Gueye ma sulla sua strada trova la manona di Italiano che sfodera una magnifica parata. Dopo questo breve blackout, al tramonto della prima frazione, i ragazzi di Tanelli hanno in mano la palla del matchpont ma, incredibilmente, Bertin, da solo in area dopo una piccola mischia, spreca tutto calciando addosso a Mera. Negli ultimi secondi, l’Acos rimane in inferiorità numerica per l’espulsione (più che giusta) di Gueye che stende Bertin con una bruttissima entrata da dietro a piedi uniti. All’intervallo il Sant’Angelo conduce per 2-1 sugli ospiti che si troveranno ad affrontare i restanti minuti in 10 uomini.

Nella ripresa, il Sant’Angelo cerca il gol della tranquillità e della sicurezza ma, come successo nella prima frazione, alla prima situazione buona l’Acos trova un inaspettato pareggio grazie al rigore (moooolto dubbio) siglato da Soldati. Dopo questo gol subito, il Sant’Angelo si riversa nella trequarti avversaria per trovare la seconda rimonta di giornata. La partita diventa molto lenta a causa delle continue perdite di tempo dell’Acos e i barasini fanno fatica a spostare il “pullman” eretto davanti a Mora. Quindi Tanelli prova a cambiare le carte in tavola inserendo Giambelluca, Blancato e Cissè. Proprio quest’ultimo, risulta determinante perché, grazie a un suo tocco su calcio d’angolo di Odi,favorisce l’autogol del definitivo sorpasso che fa esplodere tutto il Chiesa.

Grazie a questa vittoria il Sant’Angelo balza in vetta alla classifica insieme all’Atletico San Giuliano, vittorioso nel pomeriggio per 6-0 contro il Tribiano.

I rossoneri hanno colpito per l’atteggiamento con cui sono riusciti a risollevare per ben due volte un risultato che sembrava compromesso. Una vittoria di cuore che ha rafforzato ulteriormente il fantastico rapporto tra squadra e tifoseria. UNA VITTORIA DA SANT’ANGELO!

Prossimo Appuntamento à domenica 2 dicembre alle ore 14:30 presso il Campo Sportivo “Ferrara Ferrari Bassini” : Senna Gloria – Sant’Angelo

ADOSS!!




Di Giovanni Rusconi

 

Sede

Stadio

Centro

Derby

Riepilogo

Articoli

Banner
Banner