English Chinese (Simplified) French German Italian Japanese Spanish

Classifica e Risultati

ULTIMO RISULTATO
Settalese-S.Angelo 1-1

CLASSIFICA COMPLETA
(aggiornata ogni lunedì sera)

CALENDARIO
RISULTATI e TABELLINO

Coppa Italia

Terzo Turno
girone 56
01/11 S.Angelo-Basso Pavese 1-0




COPPA ITALIA

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Sant'Angelo, il muro del Tribiano non cade: Rossoneri bloccati per 0-0 dai gialloblu
Domenica 11 Novembre 2018 20:14
Hits

Lotta. La partita odierna si può riassumere con questa sola parola in quanto la gara è stata indirizzata così dagli ospiti, soggetti di numerosi falli di gioco che hanno trasformato il match in uno “spezzatino” visti i numerosi falli fischiati da un direttore di gara non impeccabile. Passando a calcio giocato, al “Chiesa” non si sono viste molte azioni di gioco degne di nota, ma i rossoneri sono stati quelli che hanno almeno tentato di portare a casa il match finito con un pareggio a reti bianche.

Mister Tanelli dispone i suoi con il più classico dei 4-4-3 che vede tra i pali Italiano; difesa a 4 con la coppia di centrali Dragoni-Fondrini supportati ai lati da Vigorelli e Spaneshi; le chiavi del centrocampo in mano al trio Bontempi – Milani e Greco infine il peso dell’attacco ricade sui “mister 15 gol” Constantin-Toscani e Odi.

La prima frazione è iniziata subito con i barasini che troverebbero il vantaggio, al 5° minuto, con l’inzuccata di Odi su punizione di Constantin ma l’arbitro e il guardalinee fischiano un inesistente fuorigioco del numero 11 rossonero che, come ha visto tutto il pubblico presente allo stadio, era tenuto pienamente in gioco da Pietra. I ragazzi di Tanelli non demordono e dopo altri 5 minuti Constantin con una “maledetta alla Pirlo”, per poco non impensierisce un attento Catanzaro. Il Sant’Angelo si mostra più propositivo rispetto agli avversari “pericolosi” solo quando si accende il loro numero 10 Mella ma non riescono mai ad arrivare davanti a Italiano, vero spettatore non pagante della prima frazione che si conclude con un’altra occasione sempre con un Odi ispirato che, dopo essersi accentrato dalla destra, fa partire un rasoterra con il suo sinistro che finisce di poco a lato. Il primo tempo termina con uno 0-0.

Il secondo tempo è avaro di emozioni forti  ma vede i rossoneri che tentano in tutti i modi di buttare giù il muro eretto da Panzetti e compagni davanti a Catanzaro ma un tiro impreciso di Bontempi da buona posizione e un tiro a botta sicura di Constantin non riescono a buttarlo giù. Inoltre, la seconda frazione, è condita da numerose interruzioni di gioco e da alcuni falli cattivi che hanno limitato (e non di poco) il bel gioco. La partita finisce a reti bianche con un pareggio che ai padroni di casa sta stretto e per gli ospiti equivale ad una vittoria.

Con questo punto guadagnato, Il Sant’Angelo scivola al quarto posto con 22 punti a -2 dalla nuova capolista Union Calcio Basso Pavese (vittoria in trasferta per 1-0 contro la Settalese). Alla fine, questo pareggio non pregiudica più di tanto la rincorsa alla vetta dei barasini dato che è ad un passo.

La strada è quella giusta e bisogna sempre andare avanti giornata per giornata per inseguire il sogno chiamato Eccellenza.

Prossima partita à Domenica 18 Novembre, ore 14:30, Comunale “Beretta” : Paullese – Sant’Angelo

ADOSS!!

 

 

Di Giovanni Rusconi

Ultimo aggiornamento Domenica 11 Novembre 2018 20:14
 

Sede

Stadio

Centro

Derby

Riepilogo

Articoli

Banner
Banner