English Chinese (Simplified) French German Italian Japanese Spanish

Classifica e Risultati

ULTIMO RISULTATO
S.Angelo-Codogno 1-1

CLASSIFICA COMPLETA
(aggiornata ogni lunedì sera)

CALENDARIO
RISULTATI e TABELLINO

Coppa Italia

Primo Turno
girone 31
27/08 S.Angelo-Casteggio 3-1
13/09 Cob91-S.Angelo 2-1


COPPA ITALIA

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Sant’Angelo e Basso Pavese non si fanno male
Lunedì 22 Gennaio 2018 20:04
Hits

SANT’ANGELO E BASSO PAVESE NON SI FANNO MALE: 0-0 AL CHIESA
Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? E’ la domanda che si pongono i tifosi rossoneri, dopo il punto guadagnato nell’ultima giornata contro il Basso Pavese, che nulla serve a smuovere la propria classifica in quanto tutte (o quasi) le avversarie alla lotta salvezza sono tornate a casa con la pancia piena. I ragazzi di Solimeno hanno in tutti i modi cercato di portare a casa l’intero bottino ma, dato un evidente numero di errori in impostazione e poca precisione, l’obiettivo non è stato centrato. Inoltre i barasini recriminano per un gol annullato a Kraja per posizione di fuorigioco. C’era o non c’era?
Per la 17esima giornata, Solimeno mette i suoi in campo con un 4-4-2 che vede: Italiano in porta; difesa a 4 con il rientrante Denis Fondrini a fianco del fratello Simone al centro della difesa e capitan Galmozzi  insieme Dorre terzini; centrocampo a 4 con Fucarino e Greco in cabina di regia supportati da Baiardi e Bontempi sugli esterni. Coppia d’attacco formata da De Filippis e Kraja.
L’inizio del match vede un Basso Pavese aggressivo (compreso il loro tecnico, furioso sin dai primi spiccioli della partita) e un Sant’Angelo in attesa. Il primo tiro è ad opera di Kraja che, dopo essersi liberato in maniera ottimale della marcatura avversaria, fa partire un tiro che chiama al grande intervento Di Chiazza che, con la punta delle dita, manda la sfera sopra la traversa. Il Basso Pavese non sta a guardare e va vicina al vantaggio con Longo che spreca calciando addosso ad Italiano. Non c’è tempo per respirare che gli avversari sono ancora nella trequarti avversaria con Joderi che, sulla propria strada trova un super Italiano che gli nega l’allungo in classifica marcatori. Il primo tempo finisce male per i padroni di casa che perdono per infortunio Marco Fucarino, autore fino a quel momento di una discreta partita. Il centrocampista, a cui si augura il pronto rientro nel campo da gioco, viene sostituito da Foresta.
Il secondo tempo inizia con un Sant’Angelo sceso in campo con un piglio totalmente diverso rispetto al primo tempo (probabilmente Solimeno si sarà fatto sentire…) che va subito alla ricerca del gol che gli garantirebbe il vantaggio. Cosa che ottiene al 61’ con la zampata in area di Kraja ma il tutto viene annullato per fuorigioco del gigante rossonero. Molto dubbia la decisione del direttore di gara in quanto la posizione del 9 barasino era al limite della regolarità. Sarebbe stato un esordio da incorniciare. I ragazzi di Solimeno passano tutta la seconda frazione nella trequarti avversaria: ci prova  Kraja con un colpo da calcetto all’angolino ma Di Chiazza non si lascia sorprendere. Poi è il turno di De Filippis che, a tempo scaduto, spreca il colpo del ko calciando alto da ottima posizione. Durante i secondi 45 minuti Italiano si concede una piccola “vacanza” derivata dalla pochezza offensiva degli avversari che hanno impegnato la saracinesca rossonera solo grazie a Joderi che, come all’andata, è stato una vera spina nel fianco per la difesa rossonera.
Questo pareggio, visto solo dal punto di vista del risultato, risulta amaro in quanto Rivoltana e Settalese hanno scavalcato in classifica proprio i rossoneri scaraventandoli al penultimo posto ma, vedendo la prestazione in campo, la squadra risponde presente!
Fino alla fine ragazzi, il percorso è appena cominciato!

Prossimo Appuntamento: Domenica 28 Gennaio, ore 14.30, Sant’Angelo – Settalese

ADOSS!!

Giovanni Rusconi

 

Sede

Stadio

Centro

Derby

Riepilogo

Articoli

Banner
Banner