English Chinese (Simplified) French German Italian Japanese Spanish

Classifica e Risultati

ULTIMO RISULTATO
S.Angelo-Romanengo 1-1

CLASSIFICA COMPLETA
(aggiornata ogni lunedì sera)

CALENDARIO
RISULTATI e TABELLINO

Coppa Italia

Primo Turno
girone 31
27/08 S.Angelo-Casteggio 3-1
13/09 Cob91-S.Angelo 2-1


COPPA ITALIA

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Zingari e Bejenaru fanno spiccare il volo al Sant’Angelo
Lunedì 24 Aprile 2017 20:29
Hits

ZINGARI E BEJENARU FANNO SPICCARE IL VOLO AL SANT’ANGELO: PLAYOFF E 4° POSTO CONQUISTATI
Ora o mai più. Per il Sant’Angelo era la prova del nove per centrare la matematica qualificazione ai playoff, occasione che i barasini non si sono lasciati sfuggire superando (in rimonta) la Paullese per 3-1 grazie alla doppietta di Zingari e al sigillo finale di Bejenaru. La rete ospite è stata siglata da Licata.
Per la 29esima giornata mister Alghisi (squalificato) posiziona in campo i suoi con un 4-3-2-1 che vede Qarri in porta; difesa a 4 con Bottini-Galmozzi centrali e Spaneshi con Moschetti sulle fasce; centrocampo a 3 con Bracchi-Orlandini e Conversano e la fase offensiva affidata a Toscani supportato dal duo Zingari-Bejenaru.
Il primo tempo inizia a ritmi blandi e senza nessun brivido. Però alla prima occasione disponibile, gli ospiti passano in vantaggio al 17” con Licata che sfrutta un’indecisione tra Spaneshi e Qarri e supera quest’ultimo con un pallonetto. Il Sant’Angelo tenta il tutto per arrivare al pareggio che arriva al 31” con Zingari che trasforma un rigore, da lui procurato, per mani in area di Lombardo. Per il numero 10 è la rete numero 16 in questo campionato che salda ancora di più la sua posizione di capocannoniere. Il primo tempo finisce sul risultato fisso sull’1-1.
Il secondo tempo inizia come meglio non potrebbe per i barasini che, in pochi minuti, ribaltano la situazione portandosi addirittura sul 3-1 prima grazie ad una spettacolare rete di Zingari il quale, dopo essersi spostato la sfera sul sinistro, disegna una traiettoria a giro sul secondo palo dove Italiano non può arrivarci. Sono 17 reti per il classe ’94 in campionato. Insostituibile! Il 3-1 è ad opera di Bejenaru che servito splendidamente da Carabelli, a tu per tu, fredda Italiano per la terza volta. Tanta gioia per il giovane “Ago” che esulta imitando il balletto del Papu Gomez. Il resto della partita è in mano ai rossoneri che cercano con insistenza il gol del 4-1 con Zingari e Orlandini ma senza riuscirci. La Paullese si fa viva in un paio d’occasione dove Qarri prima e Galmozzi poi (ottima la prova del capitano barasino) ci mettono una pezza.
A fine partita il “Chiesa” esplode per la conquista dei playoff ottenuti con una giornata d’anticipo. Merito di Alghisi che, dopo essere subentrato in corsa a Severgnini, ha rialzato la squadra da un periodaccio. Da non scordare anche il lavoro effettuato dall’allenatore ex Chieve. A fine partita sono stati assegnati i premi alla memoria del compianto Enzo Scaini  che, tutti gli anni, premia il migliore calciatore rossonero della stagione. Il premio è stato vinto da Zingari, autore di una stagione da incorniciare; mentre il premio di “Miglior Giovane” è stato vinto dal classe ’96 Alex Moschetti, autore di una stagione più che positiva. Un vero treno sulla fascia!
Da sottolineare (non fa più notizia), il continuo appoggio degli US76. Infermabili!
Ora tutti a Codogno con la mente libera da cattivi pensieri e per terminare una stagione molto positiva.
Non per ultimo, bisogna fare i complimenti alla nostra squadra degli Juniores che ha vinto il campionato provinciale, regalandosi la qualificazione a quello regionale!
Prossimo Appuntamento: domenica 30 aprile, ore 15:30, Stadio Comunale “F.lli Molinari”  Codogno – Sant’Angelo
ADOSS!!

Giovanni Rusconi

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Aprile 2017 20:33
 

Sede

Stadio

Centro

Derby

Riepilogo

Articoli

Banner
Banner