English Chinese (Simplified) French German Italian Japanese Spanish

Classifica e Risultati

ULTIMO RISULTATO
S.Angelo-Basiano 0-0

 

CLASSIFICA COMPLETA
(aggiornata ogni lunedì sera)

CALENDARIO
RISULTATI e TABELLINO

Coppa Italia

Primo Turno
girone 31
27/08 S.Angelo-Casteggio 3-1
13/09 Cob91-S.Angelo 2-1


COPPA ITALIA

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Sant’Angelo, minimo sforzo, massimo risultato
Lunedì 20 Febbraio 2017 18:58
Hits

SANT’ANGELO, MINIMO SFORZO, MASSIMO RISULTATO: ZINGARI ABBATTE IL MURO SANDONATESE. E’ 1-0 CON L’ACCADEMIA
Vittoria. Questo era l’imperativo che doveva entrare nelle menti di giocatori, dopo la bella prestazione offerta a Vimodrone. Anche senza un bel gioco, il Sant’Angelo riesce a tornare a vincere al Chiesa battendo per 1-0 l’Accademia San Donatese grazie al solito Andrea Zingari, sempre più “pichichi” di questo campionato con 13 reti.
Per la 21esima giornata, Mister Severgnini scende in campo con un 4-4-2 inedito che vede in porta Qarri; difesa a 4 con Fratantonio-Marchesi-Pozzoli e Bottini che sostituisce lo squalificato Galmozzi in una posizione,per lui inedita; centrocampo a 4 con Orlandini-Conversano al centro e Bracchi-Moschetti padroni della fascia; in attacco l’accoppiata Bejenaru-Zingari.
La partita comincia a ritmi blandi con il Sant’Angelo che cerca di imporsi sul piano territoriale. La prima occasione dei padroni di casa con Zingari che, da posizione defilata, prova un tiro dei suoi che finisce di poco fuori a portiere battuto. L’Accademia si ritira tutta nella propria meta campo senza impensierire Qarri. Al 20” Zingari mette una palla insidiosa in mezzo la quale, dopo aver attraversato l’area senza che nessuno riuscisse a trovar la deviazione vincente, finisce in rete. Pubblico in delirio ma gioia per il classe ’92 che, dopo aver graffiato per ben 2 volte il Real Milano, punge anche l’Accademia. Per il numero 10 si tratta della 13esima marcatura stagionale, marcatura pesante perché lo fa balzare da solo in vetta marcatori. Una certezza! Per la prima volta, anche gli ospiti rispondono presente ma sprecano tutto con il difensore Sozzi che non trova la zuccata giusta per punire Qarri. Il Sant’Angelo avrebbe anche l’occasione per chiudere le ostilità ma il colpo di testa di Conversano, servito con un lancio millimetrico di Zingari, è troppo debole per impensierire Villa. Il primo tempo termina con i rossoneri meritatamente in vantaggio.
La ripresa parte con un Accademia totalmente diversa da quella vista nella prima frazione, molto più combattiva e propositiva. E’ di marca ospite la prima vera occasione ma, come successo nel primo tempo, Sozzi sbaglia al momento propizio calciando addosso a Qarri. Il Sant’Angelo rialza la testa con Zingari la cui girata viene parata facilmente da Villa. Il secondo tempo è condito da tantissimi falli che portano altrettanti cartellini gialli: una partita molto maschia. Sul finire della partita i barasini avrebbero un’ ultima chance per mettere la parola fine a questo match ma Bejenaru, beccato da solo in area da Zingari, sbaglia sia il primo controllo sia il tiro che finisce sul corpo del portiere avversario. Bisognava fare certamente meglio.
Al fischio finale il popolo rossonero è in trepida gioia per questa vittoria casalinga, che mancava dalla vittoria contro il Real Academy del 4 Ottobre 2016. (ci sarebbe la vittoria sul Castelleone ma la partita è stata giocata in campo neutro, causa squalifica del Chiesa). Troppo tempo!
Grazie a questa vittoria il Sant’Angelo “ruba” un punto alla capolista Luisiana (fermata sull’1-1 dalla Settalese) riducendo il divario a soli 3 punti.
Bisogna tenere duro perché ci aspetta un cammino lungo e complicato che ci vedrà affrontare Tribiano, Offanenghese e Luisiana nel giro di 3 settimane. Calma e sangue freddo perché questa squadra ha le armi per dire la sua!
Prossimo Appuntamento: Domenica 26 Febbraio 2017, Real Academy-Sant’Angelo, ore 14.30, C.S Comunale (Borgo San Giovanni)
ADOSS!!

Giovanni Rusconi

 

Sede

Stadio

Centro

Derby

Riepilogo

Articoli

Banner
Banner