English Chinese (Simplified) French German Italian Japanese Spanish

Classifica e Risultati

ULTIMO RISULTATO
S.Angelo-Bresso 0-0

CLASSIFICA COMPLETA
(aggiornata ogni lunedì sera)

CALENDARIO
RISULTATI e TABELLINO

Coppa Italia

Terzo Turno
girone 56
01/11 S.Angelo-Basso Pavese 1-0




COPPA ITALIA

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Qarri protegge e Zingari finalizza
Lunedì 17 Ottobre 2016 18:50
Hits

QARRI PROTEGGE E ZINGARI FINALIZZA: IL SANT’ANGELO BATTE 1-0 IL REAL ACADEMY E VOLA AL SECONDO POSTO
Il Sant’Angelo dimentica subito il misero pari di settimana scorsa a San Donato e riparte con una vittoria per 1-0 contro il Real Academy. Il gol vittoria è stato siglato dal fantasista classe ’92 Andrea Zingari, giunto alla sua quinta marcatura stagionale.
Per questa giornata, Mister Severgnini, che deve ancora fare a meno degli indisponibili Fratantonio e Bracchi, scende in campo con un 4-3-3 che vede in porta un confermatissimo Qarri, difesa a 4 formata da Bottini-Marchesi centrali e dai terzini Spaneshi-Moschetti. Centrocampo formato dai soliti Orlandini A., Carabelli e Possali e, infine, davanti Severgini si affida ad un tridente insolito formato da Zingari e Cisse, che supportano l’unica punta Toscani, schierato titolare al posto di Castellazzi.
Il primo tempo vede un Sant’Angelo che vuole fare subito sua la partita e di fatti la prima occasione capita ai barasini al 13”: Andrea Orlandini calcia alto su un ottimo cross di Toscani, che si era involato in solitaria sulla fascia. Quest’occasione persa non scoraggia i rossoneri che continuano la ricerca del gol del vantaggio, ma al 17”  il bel sinistro “alla Del Piero” di Zingari viene bloccato in presa dal portiere avversario Nervetti. Il Real Academy non ci sta e va addirittura vicino al vantaggio alla prima occasione creata: Giove chiama al miracolo Qarri che toglie il suo destro da sotto il sette, con un grande intervento e tiene la partita ancorata al pareggio.
Per affrontare meglio il secondo tempo, Severgnini decide di inserire Castellazzi al posto di un combattente Toscani, a cui manca solo la via del gol. Al 62” Severgnini è costretto a spendere il secondo cambio per sostituire l’infortunato Marchesi, al suo posto entra il veterano Pozzoli, uno degli artefici dei due scudetti consecutivi. Dopo una fase di stallo, il Sant’Angelo mette il piede sull’acceleratore e al 71” va vicino al vantaggio con il neo entrato Soumahoro, il cui tiro si infrange contro il muro biancazzurro a portiere battuto. Ma questo muro non è destinato a reggere ancora molto, perché passano appena 9 minuti e il Sant’Angelo trova il gol: al primo pallone toccato, Castellazzi si inventa un bellissimo lob che manda Zingari a tu per tu con Nervetti,  il numero 10 stoppa di petto in corsa e con un tocco dolcissimo manda la sfera alle spalle del portiere avversario.
Ferito nell’orgoglio, il Real Academy prova a reagire ma sulla propria strada trova una difesa e un Qarri insuperabili, che non subiscono un gol dalla prima giornata (sconfitta 1-0 contro il Basiano Masate). Un vero fortino!
Al fischio finale, i tifosi rossoneri possono gioire ed esultare per questa vittoria. Da segnalare il ritorno in tribuna dell’amato presidente Gino Cremascoli, assente nelle scorse giornate per problemi di salute. La squadra ha potuto festeggiare questo ritorno regalandogli una  pesante vittoria. Bentornato Presidente!
Ora il Sant’Angelo si trova al secondo posto (insieme all’Offanenghese e alla Paullese) a -1 dalla capolista Tribiano, che i rossoneri affronteranno in trasferta nella prossima giornata. Un match da portare a casa per tornare nel posto che ci spetta: davanti a tutti!
Prossimo Appuntamento: Domenica 23 Ottobre 2016, ore 15.30, Tribiano – Sant’Angelo
ADOSS!!
Giovanni Rusconi

 

Sede

Stadio

Centro

Derby

Riepilogo

Articoli

Banner
Banner